Pulitori Automatici per piscina Master Dolphin

Perché acquistare un robot piscina? Pulire manualmente una piscina può essere un dispendio di tempo notevole, per questo motivo molti proprietari e gestori si orientano sempre più verso l’acquisto di un robot o un altro pulitore per piscina automatico.

Esistono tre tipologie principali di pulitori automatici, anche se a giudizio condiviso, i robot sono nettamente la soluzione di pulizia migliore.

 

Robot pulitori per piscine

I robot sono movimentati da un motore elettrico, alimentato da un trasformatore a basso voltaggio installato fuori dalla vasca. Il robot pulitore contiente la sua propria pompa e il suo sistema di filtri, a sacco o a cartuccia, che trattengono lo sporco. Molti modelli includono un chip con un software di “scansione” o di obstacle escaping installato.  Questo sistema di monitoraggio permette ai robot di muoversi e pulire la vasca in modo più efficiente.  La maggior parte dei robot di fascia media pulisce sia il fondo che le pareti e il pelo dell’acqua della vasca. Alcuni modelli possono essere controllati da remoto tramite un telecomando, altri dispongono di batteria interna, senza necessità di cavi.

Vantaggi dei robot piscina

Robot Piscina Dolphin Explorer

Robot Piscina Dolphin Explorer

  • Pulisce in modo efficace sia i particolati più fini che i detriti grossolani.
  • Pulisce sia il fondo che le pareti e la linea di galleggiamento.
  • Non sovraccarica il sistema di filtrazione della piscina.
  • Si muove in modo efficiente intorno alla piscina.

Svantaggi dei robot piscina

  • Richiesta di manutenzione e pulizia frequente per il filtro del robot stesso.
  • Più costosi di altri pulitori.

 

Pulitori a pressione

Questi prodotti utilizzano la pressione dell’acqua generata da una pompa per eseguire la pulizia della piscina. Molti modelli possono essere connessi direttamente alla pompa di circolazione principale della piscina, mentre altri utilizzano uan pompa a parte, appositamente studiata. La pressione dell’acqua muove il pulitore per la piscina, permettendogli di rimuovere lo sporco e farlo finire nel sacco filtro che porta con sé. Solitamente questi pulitori funzionano bene per i detriti più grossolani, come succede per piscine circondate da alberi o altro.

Vantaggi dei pulitori piscina a pressione

Pulitore piscina idraulico

Pulitore Idraulico ONE Automatico per piscina

  • Non hanno bisogno di essere puliti o mantenuti frequentemente.
  • Molto indicati per pulire piscine con detriti di grandi dimensioni, o galleggianti, come fogli, erba, etc.
  • Duraturi nel tempo.

Svantaggi dei pulitori a pressione

  • Non puliscono mai i muri della piscina.
  • Non rimuovono le particelle più fini.

 

Pulitori piscina a suzione

Questa tipologia di pulitori per piscina usa la suzione per muoversi e rimuovere lo sporco dal fondo della vasca. Alcuni modelli sono capaci di pulire anche parzialmente le pareti. Questi robot aspirano la sporcizia e la inviano direttamente alla filtrazione della vostra piscina. Questo li rende efficaci nella rimozione anche delle particelle fini.

Vantaggi dei pulitori a suzione per piscine

  • Molto adatti alla pulizia dei particolati fini che causano intorbidimento dell’acqua.
  • Alcuni modelli possono pulire anche le pareti della piscina.
  • Meno costosi di altre tipologie di pulitori.
  • Riesce a pulire notevoli volumi d’acqua in poco tempo.

Svantaggi dei pulitori a suzione per piscina

  • Mandano lo sporco direttamente nel sistema di filtrazione della piscina, il che significa sovvracaricarla o comunque rendere necessaria una manutenzione più frequente.
  • Non sono efficienti nella pulizia dello sporco grossolano.

 

 

Richiedi un preventivo

Compila i campi e un nostro consulente commerciale ti invierà un proposta appena possibile. Ricorda: si tratta di un'offerta riservata e non comporta alcun impegno.